fabcroc chi sono

Fabcroc chi sono

Da sempre curiosa e testarda esprimo da qualche anno il mio  lato fantasioso con l’uncinetto e con la creatività sotto il nome di Fabcroc. Ho amato profondamente danzare – fino a che ho appeso le mezzepunte al chiodo – mi piace girare con la macchina fotografica e i miei studi in Lingue e Letterature straniere mi hanno tatuato sul cuore la passione per la lettura. Mi nutro di storie d’amore in costume, con passioni travolgenti di amanti abbracciati zuppi di pioggia nelle brughiere, così come adoro i noir alla Sherlock Holmes, Poe e Arthur Conan Doyle.

Finita la mia principale occupazione lavorativa, fra stoffe e design torno a casa e mi tuffo nei gomitoli. La mia formazione da autodidatta mi ha portato a condividere pattern, videotutorial su Youtube e a riunire tante ragazze con la mia stessa passione per degli workshop sferruzzanti di uncinetto. Ho testato in prima persona le difficoltà di non avere una maestra in carne ed ossa quindi cerco sempre di immedesimarmi nelle nuove arrivate nel fantasioso mondo dell’handmade.

Scrivo storie ma ne pubblico una su mille. Ho ancora un diario e conservo piccoli oggetti significativi collegati a esperienze di viaggio e di vita.

Ogni tanto partecipo a qualche mercatino per rimanere in contatto con il fantastico mondo dell’handmade per conoscere altri creativi e stimolare gli ingranaggi.

Il mio blog mi rappresenta in ogni suo angolo, questa è Fabcroc, questa è Fabiana. Benvenuti a tutti nel mio mondo dove è sempre estate.

cocomero fabcroc

La mia intervista su www.alluncinetto.it

fabcroc

Per l’inziativa “mostra chi sei” ho lasciato parlare il mio lavoro e una Fabdoll è diventata l’espressione di me. Nel post ho spiegato le motivazioni di certe scelte per questa opera, aprite qui se siete curiosi.

fabcroc

2 CommentsLeave a comment

  • Sei una grande testona e,grazie alla tua caparbietà sei riuscita a fare cose stupende!!!A tutto gassss
    Xxx Ale Sanna

  • Un nome e una garanzia. Forse la testa dura sta’ proprio nel nome che portiamo, come ti capisco Grazie per i suggerimenti
    Fabiana

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Completa la formula (inserisci la risposta in cifre) Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.